Il mese di digiuno del Ramadan inizia martedì per quasi 1 milione di musulmani nei Paesi Bassi. È il secondo Ramadan durante la pandemia della corona. Normalmente è un momento in cui i credenti musulmani pregano molto insieme e si riuniscono dopo il tramonto per rompere il digiuno. Ciò non è possibile a causa del coronavirus: c'è solo uno spazio limitato nelle moschee, i pasti iftar comuni sono stati cancellati e, a causa del coprifuoco, i musulmani non possono incontrarsi fuori.

L'Organismo di contatto per i musulmani e il governo (CMO), che rappresenta 380 moschee, invita i musulmani a celebrare il Ramadan a casa con la famiglia e a non visitare familiari e amici. “Il Ramadan è divertimento e buon cibo, ma non è questa l'essenza. È anche un momento di riflessione ”, afferma Saïd Bouharrou, membro del consiglio di amministrazione del CMO. Lo ha anche celebrato da solo con la sua famiglia l'anno scorso. “Ho pensato che fosse molto speciale. Ti concentri molto di più su te stesso e sulla tua spiritualità ".

Il Ramadan inizia quando il primo siclo può essere visto nel cielo dopo la luna nuova. Da quel momento i musulmani non possono mangiare, bere, fare l'amore e fumare durante il giorno per un mese. Il digiuno inizia ogni giorno intorno alle 04.00:21.00 del mattino, appena prima dell'alba, e dura fino alla preghiera della sera, intorno alle XNUMX:XNUMX. Durante il mese di digiuno, i musulmani devono fare una carità extra. Malati, donne incinte, bambini piccoli e viaggiatori non hanno bisogno di digiunare.

Il Ramadan si conclude con la Festa dello zucchero, probabilmente mercoledì 12 maggio. La data di fine esatta dipende dalle fasi lunari. Il GGD di Amsterdam, insieme ai rappresentanti, ha realizzato un video che spiega come i credenti possono vivere in sicurezza il Ramadan e celebrare il Festival dello zucchero.

Leggi anche: La mobilità colpisce la comunità islamica durante il Ramadan

Stampa Friendly, PDF e Email