Immagine Pitane

L’interruzione del servizio dell’AmsEindShuttle solleva importanti questioni sulla resilienza e la sostenibilità delle startup nel settore della mobilità.

Il nuovo collegamento navetta AmsEindShuttle, che avrebbe dovuto offrire un servizio di autobus diretto tra l'aeroporto di Eindhoven e Amsterdam, si è concluso con una pausa. L'iniziativa del giovane imprenditore Gijs van den Broek è stata recentemente interrotta e non c'è chiarezza sul futuro del servizio.

tragitto casa-lavoro

Questa navetta coprirà il percorso due volte al giorno a partire da giugno, principalmente per far fronte alla congestione del traffico dei passeggeri aerei. Le aspettative erano alte, anche perché sarebbero stati utilizzati gli autobus a impatto climatico zero del rinomato gruppo Jan de Wit. L'azienda di trasporti ha confermato oggi telefonicamente la sospensione temporanea dei servizi del giovane imprenditore e non ha potuto fornire informazioni sulla ripresa dei servizi.

(Il testo continua sotto la foto)
Foto: Pitane Blue - Azienda di auto da turismo - Jan de Wit

Anche se il destino finale dell’AmsEindShuttle deve ancora essere scritto, è certo che il mercato della mobilità continuerà ad evolversi, e forse anche una lezione per i futuri imprenditori sull’importanza di iniziare con un piano ben fondato e una forte strategia di backup.

Tuttavia, il sogno di Gijs van den Broek (2004) sembra essere stato sospeso a causa della delusione dei clienti che devono affrontare viaggi cancellati e mancanza di rimborsi. I clienti lamentano una mancanza di comunicazione, con le loro chiamate senza risposta e le e-mail che non danno risposta se non reazioni difensive alle recensioni negative.

Uno sguardo alla posizione sul Marinus van Meelweg a Eindhoven ha confermato che gli autobus di lusso non aspettano più passeggeri. L'ambizione per lo shuttle è nata, secondo le sue stesse parole, quando la richiesta è stata identificata da compagnie aeree come Ryanair e Wizzair, che Van den Broek menziona addirittura come partner sul suo sito web quando scrive il nostro articolo. sito di prenotazione. Dopo la pubblicazione del nostro articolo, ora sembra che anche il sito sia stato messo offline e, nonostante queste partnership, la realtà sembra prendere una piega diversa.

Leggi anche  Amsterdam è leader negli scooter non assicurati su strada

contatti

L'ufficio commerciale della ditta individuale van den Broek è stato fondato nel febbraio 2023 ed è geregistreerd Alla Camera di Commercio. I tentativi di ottenere maggiori informazioni tramite il call center AmsEindShuttle hanno dato luogo a risposte evasive da parte di una segreteria telefonica dell'azienda di Schoonhoven. La nostra ricerca sulla situazione attuale ha fornito poche informazioni concrete finché non siamo stati avvicinati dall'imprenditore che ha dichiarato di non essere soddisfatto del nostro articolo e ha minacciato un'azione legale. 

Nel frattempo la redazione ha avuto un contatto telefonico con van den Broek, il quale ha indicato di voler rispondere via e-mail al nostro articolo e di voler fornire comunque una spiegazione sui reclami ricevuti e su dove sono andate male le cose con la vendita del Biglietti. Non è chiaro dove si trovi il futuro del servizio le sedie vuote negli allenatori. Con i servizi sospesi e i clienti nel limbo, resta la domanda su come fermare così rapidamente un'iniziativa promettente e quale sarà il prossimo passo per il giovane imprenditore e i suoi clienti. In ogni caso aspettiamo una risposta per sentire la sua versione dei fatti.

Articoli Correlati:
EVI.
Leggi anche  I tassisti presto potranno parlare fluentemente l'olandese ora che la scadenza è stata posticipata
Stampa Friendly, PDF e Email