“Dobbiamo continuare a investire nel trasporto pubblico. Questa crisi passerà e allora avremo un disperato bisogno del trasporto pubblico ", con questo messaggio, il Segretario di Stato Stientje van Veldhoven (Infrastrutture e Gestione delle acque) ha recentemente presentato l'Agenda di sviluppo Future Vision for Public Transport 2040. i prossimi anni per prendere decisioni concrete sul campo della mobilità.

All'inizio del 2019, il settore dei trasporti pubblici, le autorità locali e il governo centrale hanno presentato congiuntamente la Visione futura 2040, che ha delineato i contorni più importanti del trasporto pubblico del futuro in modo che il trasporto pubblico sia un'opzione attraente e conveniente per ogni viaggiatore. Punti chiave: un collegamento simile alla metropolitana su un anello di una città rurale, buoni collegamenti con il nord, est e sud del paese e un collegamento ferroviario veloce con la Germania. Dentro e verso la città, nuove forme di trasporto pubblico con metropolitana leggera e autobus veloci forniscono buoni collegamenti per coprire distanze relativamente brevi.

Al fine di determinare quali investimenti sono necessari e quali scelte possono essere fatte per realizzare queste ambizioni, il settore dei trasporti pubblici, le autorità locali e regionali e il governo centrale hanno elaborato congiuntamente l'Agenda del trasporto pubblico della Visione futura. I menu forniscono informazioni su quali scelte possono essere fatte. Le mappe mostrano quanto costano le diverse opzioni, quanti nuovi viaggiatori possono trarne vantaggio e quali ostacoli sono coinvolti.

Le province attribuiscono grande importanza all'agenda di sviluppo. “Entro il 2030 dovranno essere costruiti centinaia di migliaia di case e posti di lavoro nelle città e nei dintorni. Una buona accessibilità è una precondizione per mantenere i Paesi Bassi economicamente e socialmente prosperi. Il trasporto pubblico offre molti vantaggi, anche in vista del problema dell'azoto e degli accordi sul clima. Investimenti sufficienti nel trasporto pubblico sono indispensabili per lo sviluppo dei Paesi Bassi ”, afferma Fleur Gräper (IPO), a nome delle autorità locali.

Grazie agli investimenti inclusi nell'agenda di sviluppo, un treno, metropolitana, tram o autobus circolerà sempre in ancora più posti entro 10-15 minuti. Il treno è quindi un'alternativa a tutti gli effetti per il viaggio tra le città. Assicura inoltre che tu possa viaggiare più velocemente in treno dalla Zelanda, Twente, Limburg, Groningen e Friesland al Randstad e che diventi più facile prendere il treno per un viaggio in città in Belgio o Germania.

“Voglio che il trasporto pubblico sia un'opzione allettante per il maggior numero di viaggiatori possibile, che tu viva nella regione o in città o se devi attraversare il confine per lavoro. Ora i treni e gli autobus sono disponibili solo per i viaggi essenziali, ma il lavoro continua a rendere il trasporto pubblico il più attraente possibile per tutti i viaggiatori. Con l'Agenda di sviluppo mostriamo quali scelte può fare un nuovo governo, ma continuiamo anche a lavorare sugli investimenti necessari nel trasporto pubblico per una base solida ". ha detto il segretario di Stato van Veldhoven.

Il settore dei trasporti pubblici, le autorità locali e il governo centrale concordano sul fatto che in ogni caso devono essere effettuati alcuni investimenti. Investimenti per aumentare la capacità di trasporto e la gestione, la manutenzione e la sostituzione sono necessari per un trasporto pubblico a prova di futuro. Tutte le parti vedono anche l'estensione della linea Nord-Sud come uno degli investimenti necessari che contribuisce all'urbanizzazione, all'economia ed è essenziale per molti altri investimenti nelle ferrovie. Ma affrontare le stazioni come Maastricht, Nijmegen, Zwolle ed Eindhoven è anche necessario per garantire che non si tratti di colli di bottiglia, ma piuttosto di nodi importanti. La collaborazione e l'ulteriore pianificazione continueranno nel prossimo anno. Questo lo segnala Ministero delle infrastrutture e della gestione delle acque sul loro sito web. 

Leggi anche: VVD vuole più concorrenza nel trasporto pubblico

Stampa Friendly, PDF e Email